Luce d’estate ed è subito notte, Jón Kalmar Stefánsson

«C’è spazio per ogni cosa nel respiro del cielo».

In Islanda, d’estate, la luce pare infinita. I quattrocento abitanti di un piccolo paesino nella campagna islandese si trovano così a fare i conti con un richiamo inatteso, uno slancio irrefrenabile che li spinge a indagare i sentimenti più profondi, le paure più nascoste, i sogni che attendono pazientemente di avverarsi. Sarà per la luce? Forse, anzi molto probabilmente è così. Del resto quella luce è speciale, illumina tutto, insinuandosi nella mente degli abitanti.

 «A volte nei posti piccoli la vita diventa più grande» dice Jón Kalman Stefánsson ed è ciò che avviene in questo paesino, che diventa un microcosmo di emozioni in divenire in cui i limiti tra realtà e immaginazione si fanno labili, sfocati. C’è il direttore del Maglificio che abbandona tutto per studiare il latino e l’astronomia, la postina curiosa che legge avidamente le lettere degli altri abitanti, l’avvocato che crolla sotto il peso di una forza più grande di lui. Luce d’estate ed è subito notte indaga le profondità dell’animo umano, passando dai sentimenti più nobili alle pulsioni più segrete. Storia dopo storia, vita dopo vita, Stefánsson ci accompagna nella ricerca della risposta a una domanda semplice solo in apparenza: Perché viviamo? Qual è, tra i tanti, il motivo ci spinge ad alzarci al mattino? Se siamo disposti a seguirlo, se ci lasciamo guidare in questa scoperta continua della natura umana, ci renderemo conto che ogni esistenza è diversa eppure simile, che ha dei tratti universali, che non importa se questi personaggi vivono nella sperduta campagna islandese, perché basta poco per assomigliarsi. 

Traduzione di Silvia Cosimini, Iperborea

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...