Domani avremo altri nomi, Patricio Pron

«Doveva esserci un modo per separare anche i ricordi, così che ne restasse solo la metà, perché il peso gli riuscisse più leggero».

Dopo anni passati insieme, Lui e Lei decidono di lasciarsi. Il motivo apparente sembra il desiderio non condiviso di avere un figlio, ma sotto c’è molto di più. C’è la crisi di una generazione che sente il dovere morale di fare certi passi in un momento preciso della vita, che si sente vecchia e giovane allo stesso tempo, che vive giornate uguali che scorrono via senza rimedio. 

Quando Lui e Lei si lasciano la cosa più complicata da fare è dividere la libreria composta da tutti i libri che hanno accumulato negli anni. E poi arriva la separazione vera e propria. Per entrambi è difficile ricominciare una vita senza l’altro, tanto che fingono quasi che la loro relazione non sia mai esistita per poter provare a ripartire. Anche la città, che ha fatto da sfondo al loro amore, appare diversa ai loro occhi. Eppure, nonostante tutti gli sforzi per dimenticare, non riescono a superare quegli anni passati insieme e si scoprono fragili come non lo sono mai stati.

Domani avremo altri nomi racconta una rottura dolorosa alternando le versioni di Lui e di Lei. È una storia d’amore contemporanea, in cui i protagonisti, che appaiono talmente reali che sembra quasi di conoscerli, si sentono irrimediabilmente soli, abbandonati, in balia di sentimenti che non riescono a gestire, e si ritrovano a vagare in una città piena di ricordi che cambia con loro. C’è sempre speranza, però: se si trova la forza di rialzarsi, si può intravedere un domani inaspettato, in cui essere diversi dal passato aiuta solo a costruire un futuro migliore. 

Traduzione di Francesca Lazzarato, SUR edizioni

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...