Incipit di Nemici, Isaac Bashevis Singer

«Herman Broder si girò e aprì un occhio. Nel dormiveglia non capì dove si trovava: se in America, a Cywków, o in un campo tedesco. Per un istante s’immaginò nascosto nel fienile a Lipsk. A volte quei luoghi si confondevano nella sua mente. Sapeva di essere a Brooklyn, ma sentiva le urla dei nazisti che cercavano di stanarlo a colpi di baionetta mentre lui si infrattava sempre più a fondo nel fieno. La lama di una baionetta gli sfiorò la testa».

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...